MENU

Roberto Bardelli

Assecondare i gusti della clientela è un buon inizio - Cremona (CR)

1
2
L’arredamento bar di un locale è parte dell’anima del luogo, è ciò che salta immediatamente all’occhio del cliente e contribuisce a formare l’atmosfera complessiva. Quindi la scelta delle forniture - con bancone bar, mobile bar e tavolo bar in primis - è proprio da azzeccare. Bisogna prendere in considerazione tanti fattori e partire alla ricerca di qualcosa di già pronto per l’uso non è semplicissimo, mentre gli arredamenti in legno costruiti appositamente sono ovviamente più consigliabili perché, oltre ad essere oggettivamente molto belli, sono plasmabili a seconda delle proprie necessità e misure, senza passare mai di moda. Tuttavia ci sono 5 criteri, O consigli, per scegliere il proprio arredamento locali e pub che sia vincente e di successo: Non considerare i gusti personali, ma scegliere l’arredamento pensando anche al target, e di conseguenza ai gusti, dei clienti esistenti o dei clienti a cui ci si vuole rivolgere. In questo modo “si parla la stessa lingua” ed è sempre un vantaggio. Essere creativi e azzardare. Le soluzioni originali sono apprezzate da tutti i target di clientela. Assecondare il contesto. Secondo una delle regole da considerare nel marketing, quando un nuovo cliente entra in un locale per la prima volta, si crea un giudizio immediato con la prima immagine che vede al suo interno. Quindi un buon consiglio è rendere accattivanti e d’impatto gli elementi che si vedono all’entrata per rendere positiva la prima visione del proprio locale. Fare di un difetto, un valore aggiunto. Se il budget non ha permesso di sostituire alcuni elementi preesistenti all’interno del locale che risultano vincolanti (pavimenti, finestre, vetrine, soffitti, ecc.) è meglio tenerli in considerazione piuttosto che nasconderli. Considerare con attenzione le esigenze lavorative del personale affinché sia messo in condizioni di lavorare al meglio, per servire al meglio il cliente. Quindi valutare spazi fisici vitali per baristi e camerieri e per le attrezzatture, che devono essere al posto giusto ma soprattutto alle distanze giuste. Ad esempio, se possibile il barman non dovrebbe girare le spalle al cliente, il lavello dovrebbe essere vicino alla lavabicchieri e dev’esserci spazio per bottiglie e stoviglie varie.
Archisio - Roberto Bardelli - Progetto Assecondare i gusti della clientela un buon inizio
0
 
Vedi gli altri progetti
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Roberto Bardelli