MENU

Tullio

Restauro e risanamento conservativo - Torrenova (ME)

16
1
Archisio - Tullio - Progetto Restauro e risanamento conservativo
Nei lavori su immobili di pregio, soprattutto nel centro storico, il nostro impegno è volto a conservare l’organismo edilizio e ad assicurarne la funzionalità mediante un insieme sistematico di opere che, nel rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali dell’organismo stesso, ne consentano destinazioni d’uso con essi compatibili. Tali interventi comprendono il consolidamento, il ripristino e il rinnovo degli elementi costitutivi dell’edificio, l’inserimento degli elementi accessori e degli impianti richiesti dalle esigenze dell’uso, l’eliminazione degli elementi estranei all’organismo edilizio, in modo da ottimizzare la conservazione del manufatto edilizio, spesso di valore storico o artistico. Particolare cura sarà rivolta ai progetti di restauro e risanamento conservativo vincolato dalla soprintendenza dove massimo sarà l’impegno e la collaborazione con gli enti preposti.

Ristrutturazioni - Torrenova (ME)

54
1
Archisio - Tullio - Progetto Ristrutturazioni
I nostri interventi di ristrutturazione edilizia hanno come oggetto la revisione integrale degli edifici esistenti o di parti di essi con la possibilità di variazione di forma, sagoma, volume, superficie e anche destinazione d'uso. Consistono in opere di demolizione e ricostruzione integrale, ed in particolare: il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi dell’edificio…

Consolidamento - Torrenova (ME)

22
0
Archisio - Tullio - Progetto Consolidamento
Il consolidamento delle costruzioni lo intendiamo come il processo di conoscenza, di progetto e di intervento, atto a far recuperare ad un edificio le sue caratteristiche strutturali. Per questo le ns. Azioni di consolidamento avvengono su strutture in murature portante, in c.a ed in acciaio secondo le regole dell’arte e calcolate secondo criteri di calcolo differenti tra le tipologie costruttive dove questi tipi di intervento strutturale sono affiancati da altri di recupero o di restauro. Fa parte del know out la conoscenza della costruzione storica dell’edificio oggetto di intervento che risulta essere la parte fondamentale per una buona valutazione della sicurezza strutturale, sismica e per poter eseguire un buon intervento di miglioramento.

Diagnostica - Torrenova (ME)

5
1
Archisio - Tullio - Progetto Diagnostica
La diagnostica è l’elemento fondamentale per valutare l’esatto stato di conservazione di un edificio e per stabilire l’attendibilità del modello e dei materiali a cui ci riferiamo e per raggiungere il livello di conoscenza e i fattori di confidenza per poter valutare in modo adeguato gli interventi. Le indagini permettono di conoscere e valutare la struttura, in particolare : Identificazione della costruzione e della struttura. Rilievo geometrico complessivo di fessurazione. Ricostruzione della storia della struttura. Identificazione dei materiali e del loro stato di degrado. Conoscenza del sottosuolo e delle fondazioni. A questo serve il patrimonio di attrezzature di ns. Proprietà quali : Endoscopio Sclerometro Termografia Georadar Tomografia sonica Magnetoscopia Prova sonica ed ultrasonica Carotaggio Test di laboratorio Fotometria Martinetto piatto Doppio martinetto piatto Prova a trazione diagonale della muratura Penetrometro A cui si aggiunge l’attività di monitoraggio intesa a riscontrare : Movimento delle lesioni. Spostamenti della costruzione tramite l’uso dei punti di controllo. Rotazione degli elementi. E per questo utilizziamo centraline e strumenti di controllo quali : Rilievo topografico Rilievo fotogrammetrico Laser scanner Distanziometro laser Clinometri da parete Profili sottili di vetro Fessurimetri o misuratori di giunti Vibrometri Mire ottiche Inclinometri Inclinometri Piezometro Assestimetri

Manutenzione - Torrenova (ME)

1
1
Archisio - Tullio - Progetto Manutenzione
Il servizio di manutenzione comprende gli interventi relativi alla manutenzione ordinaria finalizzata a mantenere l’efficienza e l’idoneità all’uso, in sicurezza, di tutte le componenti edili del patrimonio immobiliare e si sviluppa nei seguenti sottoservizi: Manutenzione edile : Edile / opere murarie. Carpenteria / opere in ferro. Falegnameria. Serramentistica. Manutenzione impianti: Impianti elettrici. Impianti di sollevamento acque. Impianti idrico sanitari. Impianti montascale. Impianti antincendio. Reti ed impianti speciali. A cui si aggiunge l’attività di monitoraggio intesa a riscontrare : Movimento delle lesioni. Spostamenti della costruzione tramite l’uso dei punti di controllo. Rotazione degli elementi. Gli interventi si articolano in : Manutenzione ordinaria programmata: ovvero il complesso degli interventi, forniture e servizi finalizzati a mantenere in efficienza gli edifici al fine di prevenire il verificarsi delle eventuali anomalie. Manutenzione ordinaria riparativa: che comprende il complesso degli interventi, forniture e servizi finalizzati a ripristinare ed assicurare in ogni momento la fruibilità, la sicurezza e la conservazione del valore patrimoniale e l’efficienza dei beni immobili interessati. Manutenzione straordinaria e di riqualificazione: cioè tutte quelle opere non comprese nelle altre forme di manutenzione e finalizzate ad interventi riparativi di carattere edile e/o impiantistico nonché quelle opere volte alla migliore fruizione degli spazi attraverso modifiche, anche strutturali degli ambienti.

Normative - Torrenova (ME)

1
0
Archisio - Tullio - Progetto Normative
Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali Iva agevolata – acquisto box – mobili ed elettrodomestici – acquisto immobili ristrutturati Gli aggiornamenti più recenti: Proroga della maggiore detrazione (irpef) per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio Le nuove regole per la detrazione (irpef e ires) delle spese sostenute per l’adozione di misure antisismiche Beneficiari del diritto alle detrazioni Agevolazioni sull’acquisto del box auto Pagamenti con bonifici Proroga della detrazione per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici Scarica il pdf dell’agenzia delle entrate con tutte le informazioni aggiornate a febbraio 2017 Pratiche dia (denuncia inizio attività) E’ una pratica obbligatoria che serve a comunicare all’ufficio tecnico del comune la futura esecuzione di opere edili. Pratiche scia (segnalazione certificata di inizio attività) E’ una pratica indispensabile per poter avere il permesso di avviare una qualunque attività di impresa. Pratiche cia (comunicazione d’inizio attività) E’ una pratica che va presentata quando si effettuano delle manutenzioni straordinarie su parti non strutturali e senza incrementi di superfici e volumi. Il 04.05.2017 nel corso della conferenza unificata è stato raggiunto un accordo tra il governo, le regioni e gli enti locali concernente l’adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Tullio